Sfruttare la tecnologia NFC con smartphone Android

Conosciamo la tecnologia NFC soprattutto per effettuare pagamenti con smartphone o smartwatch, oggi vedremo come sfruttare la tecnologia NFC con smartphone Android, creando automzioni come attivare una connessione o inserire un testo solo avvicinando il telefono ad un tag.

Che cos’è la tecnologia NFC?

La tecnologia NFC, anche chiamata NEAR-FIELD COMUNICATION, trasmette onde radio ad una frequenza di 13,56 mhz raggiungendo una velocità di 412 kbit al secondo.

La trasmissione dei dati avviene senza contatto, con una distanza massima di 4 cm, creando una rete peer to peer così entambi dispositivi o tag possono inviare o ricevere dati.

Come possiamo utlizzare la tecnologia NFC?

Per chi non lo sapesse i pagamenti contactless avvengono tramite tecnologia NFC, abbiamo già dedicato un articolo su questo tipo di pagamento, non tutti sanno che ci sono altre operazioni che ci consentono di sfruttare questa tecnologia.

Oggi parleremo in questo articolo come possiamo sfruttare il nostro smartphone android con la connessione NFC creando delle automazioni tramite tag, che vi spiegheremo a cosa servono.

 

 

Cosa ci serve per sfruttare al massimo la tecnologia NFC?

Non tutti gli smarphone android sono dotati della NFC anche se ultimante la maggior parte dei nuovi modelli sono equipaggiati di questa tecnologia.

Requisti per sfruttare al massimo la tecnologia NFC:

Dopo aver attivato la NFC  nel vostro smartphone ed effettuato il download di NFC Tools possiamo iniziare a scrivere in questi tag.

Avviamo NFC Tools e spostiamoci nella scheda scrittura>aggiungi campo e da qui possiamo scegliere l`  automazione che ci interessa.

Possiamo aggiungere un testo,un url, una ricerca, agiungere un link ad un social,un link di un video, attivare il bluethoot, il wifi o la posizione gps e tantissime altre funzioni.

Ora dobbiamo cliccare su la voce scrittura/numero bytes, avviciniamo il nostro smartphone al tag ed ecco che verrà copiata la nostrta automazione, da ora in poi quando avvicineremo il telefono al tag si avvierà automaticamente. 

Possiamo crearne anche più di una e se volessimo formattare il tag per inserirne una nuova vi basterà andare nella scheda altro e cliccare su formatta memoria e avvicinare lo smarphone al tag.

Su amazon possiamo trovare vari modelli di tag, la nostra prova è stata effettuata con tag NTAG215 con 504 bytes di memoria, ma se ne trovano tantissimi in rete  anche adesivi che potrebbbero essere più comodi da utilizzare.

 

 

Autore dell'articolo: Mio Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.