Alternativa a whatsapp: Telegram o Signal? ecco i pro e i contro

Come sappiamo il 21 gennaio 2021 whatsapp ha inviato a tutti gli utenti una comunicazione di un aggiornamento,  da accettare obbligatoriamente, della nuova informativa sulla privacy e trattamento dei dati.  quindi molti utenti hanno pensato di migrare a Telegram o Signal.

Cosa consiste questa nuova informativa di whatsapp?

Il messaggio spiegava chiaramente come verranno trattati i dati e come le aziende possono utilizzare i servizi di facebook, fusione avvenuta nel 2016,  per conservare e gestire le proprie chat Whatsapp, questo da accettare obbligatoriamente entro l’ 8 febbraio ma visto le polemiche che sono stati esposte è stata rinviata al 15 maggio del 2021.

Telegram o Signal? Quali sono i pro e i contro?

PRO TELEGRAM

  • In questo momento è la seconda  messaggistica instantanea più scaricata del play store, é sicuramente più affidabile di whatsapp
  • chat segrete con crittografia end-to-end
  • messaggi delle chat Segrete programmati e autodistruzione automaticamente da entrambi i dispositivi dei partecipanti
  • non va esposto il numero di telefono per  chattare
  • gruppi fino a 200 utenti
  • invio illimitato di dimensioni sia di files che di media
  • Gratis e senza pubblicità
  • Bot,canali (se volete iscrivetevi al nostro canale di Mioandroid)  e gruppi di qualsiasi argomento

CONTRO TELEGRAM

  • Crittografia ent to End usata solo nelle chat segrete
  • Possibilità di essere contattati con la funzione Contatta chi ti sta vicino, tramite posizione gps attivata
  • Non tutti hanno installato telegram solo circa 500 milioni di utenti

PRO SIGNAL

  • crittografia end-to-end per ogni messaggio, chiamata  e video chiamata
  • software Open source
  • funzioni integrate di editing delle immagini per disegnare, ritagliare e capovolgere le foto
  • non conserva dati su server
  • non conserva i metadati

CONTRO SIGNAL

  • Utenti minori di Whatsapp e telegram
  • Mancanza di bot e canali

C’è da dire che in questi giorni gli addetti ai lavori di Whatsapp hanno fatto sapere tramite un comunicato spiegando e tranquillizzando  i propri utenti che né WhatsApp né Facebook possono vedere i messaggi privati e  include invece modifiche che riguardano nuove opzioni facoltative a disposizione degli utenti che desiderano comunicare con le aziende su WhatsApp e offre maggiore trasparenza sulle nostre modalità di raccolta e utilizzo dei dati.

Se volete potete leggere il comunicato ufficiale dal blog di Whatsapp  cliccando qui.

 

 

 

Autore dell'articolo: Mio Android

2 commenti su “Alternativa a whatsapp: Telegram o Signal? ecco i pro e i contro

    Anonimo

    (Gennaio 23, 2021 - 10:48 am)

    Ho scelto Telegram da anni !

    L’articolo è del tutto inesatto ed evidentemente costruito per supportare Signal e whatsapp

    * Telegram è crittografata in ogni sua parte ma è E2E solo nelle chat segrete quindi non ha contro a livello di crittografia perché è comunque crittografata in ogni sua parte (devo ripeterlo ancora ?)
    * L’essere contattati per posizione non è un contro perché si può attivare e disattivare a piacimento
    * Gli utenti che hanno Telegram sono 500 milioni
    * Non manca affatto l’editing delle immagini anzi è veramente avanzato
    * I gruppi di Telegram vanno ben oltre i 200 utenti
    * I client Telegram sono OpenSource e hanno le reproducible builds che ci accertano che il sorgente è lo stesso dell’APP che stiamo usando

    * Signal è soggetta alla legge Scherms II
    * Signal è inutile quanto whatsapp e lascerà ancora una volta la gente indietro nel tempo e nelle capacità informatiche
    * Anche i server di Signal sono OpenSource e questo permette a governi di creare propri server modificati e costringere gli utenti di un nazione ad usare quelli ed essere spiati (cosa che già avviene per molti software in Cina ed Iran ad esempio dove però Telegram supera i blocchi e viene comunque usato quindi Telegram garantisce oltre alla privacy anche la libertà di parola persino negli stati dove è estremamente limitata a livello governativo)
    * Signal conserva dati e matadati e li ha anche forniti in passato e lo rifarà in futuro anche se Signal ne conserva pochissimi per fortuna, Signal quando costretta consegna dati, Telegram invece non h mai consegnato un solo dato e nonostante questo è riuscita persino a non farsi bloccare creando proxy interni all’APP)
    * In Signal mancano tantissime cose oltre ai bot ed ai canali
    * whatsapp può tranquillizzare quanto vuole ma il tutto è futile per via della legge Scherms II

    Anonimo

    (Gennaio 23, 2021 - 10:52 am)

    Preciso che comunque stimo e seguo quotidianamente mioandroid.com, un eccellente sito, con un fantastico canale Telegram !
    Sito ricco di contenuti sempre aggiornarti ed interessanti !
    Grazie mioandroid.com !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.