Trasforma il tuo vecchio smartphone in una telecamera di sicurezza

Se avete uno smartphone che avete lasciato dentro il vostro cassetto allora perché non sfruttarlo e farlo diventare una telecamera di sicurezza?

Tutto questo si può realizzare senza spendere un euro e con pochi requisiti avrete una telecamera per controllare la vostra casa o se volete il vostro figlio che dorme in un’altra stanza.

Requisiti per avere una camera di sicurezza con un vecchio smartphone

 

  • 2 smartphone con fotocamera (il primo da osservatore, il secondo da telecamera)
  • Connessione wifi o 4g
  • Account Google
  • Presa elettrica disponibile

 

Configurare il vostro vecchio smartphone

 

Dopo avere acceso il vostro smartphone che farà da telecamera di sicurezza andate sul play store e scaricate camera di sicurezza domestica di Alfred lab.

 

Ora Avviate l’applicazione.

primo step

vi sarà chiesto di scegliere se questo dispositivo farà da osservatore o  telecamera  quindi in questo caso sceglieremo la seconda opzione .

Secondo step

vi sarà chiesto di accedere al vostro account di Google, se ancora non lo avete creato fatelo cliccando qui. Ricordatevi che dovrà essere lo stesso account dell’osservatore.

 

Terzo step 

Dopo l’accesso ai avvierà la fotocamera e qui andremo nelle impostazioni cliccando sull’icona a casetta in alto a sinistra.

Andate su rilevamento di movimento se volete essere avvisati con una notifica e immagini quando siete fuori casa per qualsiasi movimento nella vostra abitazione.

 

Nello stesso menù troverete la voce impostazioni e potrete scegliere :

 

  • La fotocamera posteriore o anteriore
  • attivare audio
  • autofocus fotocamera
  • Eseguire camera di sicurezza dopo il riavvio
  • Mettere in pausa il rilevamento di movimento quando si muove la telecamera.

 

Configurare il vostro smartphone come osservatore

 

Per collegarvi in remoto con il vostro dispositivo da qualsiasi parte del mondo installate anche su di esso l’app camera di sicurezza domestica Alfred.

 

Stavolta sceglieremo l’opzione Osservatore e accederemo con lo stesso account Gmail.

 

Nella schermata principale troveremo il riquadro della fotocamera del  vecchio smartphone e cliccandoci sopra sarà possibile vedere le immagini che sta trasmettendo. 

 

A questo punto possiamo controllare cosa accade nella nostra abitazione, quando sarà rilevato un movimento sarete avvisati da una notifica che vi farà accedere al video registrato dall’applicazione.

 

Camera di sicurezza domestica Alfred è in versione gratuita con banner pubblicitari non invadenti, c’è anche una versione a pagamento che otre a togliere la pubblicità avrete la possibilità di vedere le immagini in Hd, ovviamente se il vostro smartphone lo permettesse e i video di durata più lunga.

 

Noi abbiamo provato questa versione free di camera di sicurezza Alfred e ci riteniamo soddisfatti.

SCARICA CAMERA DI SICUREZZA DOMESTICA ALFRED 

Autore dell'articolo: Mio Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.